giovedì 19 agosto 2010

Sicilia - ammmore a prima vista

Quest'estate siamo andati 2 settimane in Sicilia... che spettacolo! Dopo vari consulti su Facebook e con gente sicula in terra toscana, che sono sempre felicissimi ed entusiasti di parlare delle loro terre, ci siamo fatti un'idea e abbiamo prenotato qualcosina.
Avevamo già il biglietto Pisa-Palermo con la RyanAir e impiccatemi se non mantengo la promessa: IO NON VOLERO' MAI PIU' CON LA RYANAIR. No no no, solo se mi farò un weekendino a Londra e avrò una borsa a mano che rientra nelle loro cazzutissime misure, sennò non mi ci rivedano. Mi dispiace, ma dopo tante volte che ho volato con loro le cose vanno a peggiorare sempre di più, ti fanno un piacere a farti volare, sembra il trasporto animali, al prossimo volo sono convinta che ti faranno pagare anche per andare a pisciare e per colpa loro anche le altre compagnie aeree prendono spunto e fanno lo stesso.
 
Per trasportare Sebastian che non ha ancora 2 anni mi hanno fatto pagare 20 anda e 20 rianda ma non potevo portare un bagaglio a mano per lui, 40 euro per il seggiolino per mangiare che facevo prima a ricomprarlo... E pesa la valigia a casa 30 volte perchè se eccede di un etto ti spolpano vivo, scene d'isteria all'aeroporto per documenti non validi, hanno lasciato 4 persone a terra, ma non esiste... No no no per me possono chiudere, non avranno più i miei soldi.
Chiusa parentesi RyanAir... premetto che la prima settimana eravamo solo 3, the holy family, la settimana seguente è venuto giù un pulmino da Firenze con a bordo 6 nostri amici più Ryan, l'amichetto di Seba.
I primi 2 giorni siamo stati a Palermo - hotel carinissimo in zona abbastanza centrale, Vecchio Borgo si chiama, servizio ottimo davvero, camere belline e ci hanno trattato da re.
 
Ci siamo coccolati x bene e abbiamo preso la guida privata (eh eh eh vado a studiare la concorrenza!) che ci ha portato con la sua macchina a Monreale, Quattro Canti, varie chiese bellissime e stra-barocche, la fontana della Vergogna, e il mercato di Ballarò. Una bella mattinata, peccato il gran caldo e Seba che mi ha ronfato tutto il tempo in braccio, ma tutto bello.
Come ristoranti abbiamo provato il buonissimo "il Vespro", con dei camerieri d'oro, e una cucina strepitosa: io cous cous di verdure, una bigoncia! delizioso - il Leo e il bambino pesce. Ma davvero il servizio fuori dal comune. E poi anche la trattoria Primavera, uno storico della città, una caponata di melanzane squisita... da leccarsi i baffi. E le bavette alla trapanese, con pomodoro fresco basilico e mandorle tritate, a me è piaciuto un monte, a Leo non tanto, per via delle mandorle, "gli faceva strano".
Macchina a noleggio, e via verso Trapani per il traghetto per Favignana, un'isola stupenda delle Egadi, molto relax e chill out, tutti a giro in bici e in scooter, noi in auto ma mai un problema di parcheggio, siamo stati proprio a baco totale, con tanto di rientro a casa per pranzo e successiva pennica di anche 3 ore...! Salve...
Stavamo al Borgo del Principino,un nucleo di mini appartamenti equipaggiati di cucina, contesto verde con giardini veramente belli, pace e tranquillità, e solo a 10 minuti a piedi dal paese di Favignana.
Praia, Lido Burroni, Calamoni, queste le spiaggie che abbiamo fatto - Cala Rossa un siamo riusciti a trovarla, ci siamo persi per stradine sterrate coi muretti a secco che si facevano sempre più stretti e siamo tornati indietro!
Arriva l'allegra banda e ci spostiamo in una villa ad Alcamo Marina, trovata su internet, che a modico prezzo ci ospitava tutti e dieci... dalle foto sembrava una favola... ma il prezzo era basso... tutti i siciliani quando dicevamo si va a Alcamo Marina ci guardavano come dire "a facci icchèèè?!"
 
i primi dubbi cominciavano a sorgere... e infatti... la casa di per sè avrebbe delle potenzialità enormi, è gigante con un giardino mega bellissimo. Son due villette una sopra l'altra, 5 camere da letto, due cucine, 4 bagni, ma è tenuta da schifo, manca tutto, pentolame quasi inesistente, per lenzuola e asciugamani 10 euro a cranio, i boiler dell'acqua son da 10 litri e potete capire il caos per farsi le docce e dulcis in fundo c'è un unico contatore della luce!! da 3 watts, e quindi sartava in continuazione la luce, lasciando gente all'acqua marmata e al buio - ma anche 12 volte in un'ora, ma che si scherza davvero, c'hanno fatto troppo incazzare.
 
Loro poverini disponibili, venivano a controllare, ma era proprio un problema di base.
 
Vi metto il nome, casa "Sterlizia" perchè mi dispiace dirlo ma io la sconsiglio caldamente.
Ci siamo comunque divertiti eh, in banda si sa, ma il fegato ce l'ha un pò attentato....
La spiaggia a Alcamo è enorme,tra l'altro l'avevamo a soli 70 metri, sono 80 km di costa da Palermo a San Vito lo Capo, e noi abbiamo beccato credo la più insignificante... l'acqua pareva d'esser a Torre del Lago, niente di che...
sicchè ci siamo spostati tutti i giorni: Scopello, San Vito lo Capo, Riserva dello Zingaro... tutte mete a minimo mezz'ora/un'ora/2 di macchina... bellissime eh, ma non è la vacanza relax con pennica post pranzo come ho in mente io! Vabbè.
A cena siamo andati sempre a Castellammare del Golfo, paesino bellino un monte e abbiamo provato l'ultimo sul porticciolo mi sembra sia l'Approdo, e l'Egesta ottimi entrambi.
E il personale sempre gentile a bestia.
Dulcis in fundo, siamo andati una giornata a Sciacca a trovare i parenti di una nostra amica siciliana e lì il delirio proprio... comitato d'accoglienza, a pranzo in 15, a cena in 22, melanzane in tutti modi, giro turistico del paese comprensivo della chiesa dove "è stata battezzata A Vivian" e granita stra-buona nel posto più famoso della città..
il tutto senza farci tirare fuori un euro, e a litigare pure per venire via perchè volevano si rimanesse tutti a dormire, in 10!
SPETTACOLO
Ora capisco perchè dicono che i fiorentini son freddi brutti e cattivi... cioè quando ci si fermava per strada a chiedere indicazioni leticavano tra di sè per darci più informazioni possibili, a momenti ci accompagnavano, ci davano il numero di telefono se avevamo bisogno...!!!
Per noi son cose dall'altro mondo, anche troppo, ma ci siamo sentiti piacevolmente frastornati da tutto questo calore.
Viva la Siciliaaa!!!
Via Quintino Sella 1
091 6118330
Palermo
C. da Boschetto
Favignana
0923 921046
331 4662820
Ristorante Il Vespro
Via B. D'Acquisto 9/11/13
091 589932
Palermo
Ristorante Primavera
Piazza Bologni, 4
091 329408
Palermo
0924 30409
Castellammare del Golfo
Ristorante
E ora un pò di foto....
 
Il Duomo di Palermo
 
La stele commemorativa sull'autostrada per Falcone... brividi

Le decorazioni dei carretti siciliani alla Cappella Palatina
Caponata di melanzane...!
Granita :)
Che acqua a San Vito!!
Borgo del Principino by night
Il bellissimo panorama intorno a San Vito lo Capo
Il Nano versione Lupo di Mare sul traghetto per Favignana
Il giardino della casa di Alcamo
La Fontana della Vergogna a Palermo, legata ai Medici :)
L'interno stupendo a mosaici del Duomo di Monreale

6 commenti:

simonaWP ha detto...

Cara Eli, bentornata!
Anche io son già qui...
Dunque capitolo 1, Ryan air: io ho fatto solo il volo pisa-londra quindi nn posso parlare, tutto ok.
Sulla Sicilia, niente da dire...anche troppo, aggiungo io. Ti mettono la casa in capo per farti stare bene. Noi nn ci siamo abituati, anzi si fa a gara per cercare di scansare chi ti fa una domanda per sapere dove andare.

Ma una cosa sulle altre compagnie la devo dire: ho volato pisa -San pietorburgo con la Windjet dalla quale nn ci aspettavamo nulla, beh ci hanno portato una cena alla grande!!! E meno male, perchè arrivati a SP, lasciamo stare...

Ritorno da Tallin-Copenaghen-Firenze con due, dico due, compagnie di bandiera e neanche un bicchiere d'acqua, due noccioline, niente di niente.
Mah....

A presto baci

Tuscan foodie in America ha detto...

Bentornati! Io in sicilia ho sempre mangiato da dio. E il servizio sempre al top, come dici te. Pero' e' vero che in fiorentini sono freddi (brutti non sempre).

Forza Pisa.

illeo ha detto...

sicilia nel cuore. che posti. che gente. che mangiate!

ma....ma....forza pisa una sega!
;-) grande mangiatore. il tuo blog è veramente favoloso.
che scoperta continua che sei.
ce la faremo a vederci presto?
un abbraccio

Anonimo ha detto...

Eh eh....Vedo che hai constatato la calda accoglienza siciliana.

Io ho parenti in Sicilia, e ogni volta che ci vado ci sono litigi perché tutti ti vorrebbero a colazione, pranzo, cena e pernottamento.
Ti metterebbero a disposizione anche il loro letto e loro dormirebbero per terra.
Per loro l'ospite è veramente sacro.

Solo che a lungo andare questa cosa soffoca, e ti senti prigioniero perché spesso i parenti pretendono che tu stia sempre lì con loro (magari in un paesino sperduto come dove vado io...) invece di andare un po' in giro in tanti bei posti che ci sono.

Quando loro vengono qua, penso che mi giudicheranno fredda e distaccata.
Una volta ho addirittura osato dare due biglietti dell'Ataf e dei miei parenti, spiegandogli quale autobus andava in centro ecc. e li ho lasciati andare soli!!! Chissà cosa avranno pensato...

Ciao ciao


Lucia
se in futuro organizzerai altre visite, fammi sapere ;-)

Elisa ha detto...

Ciao a tutti, bentornatiiii!!

Ciao Simo, quando ci si becca per un ape/cena?

Mike, ti ho risposto su FB, spettacolo :)

Lucia, ciao! che piacere sentirti! questo autunno si va a giro eh, promesso ;)

elle ha detto...

A me la ryan ha disfatto la valigia quest'estate. ora vediamo come va con il replacement!!!bella la Sicilia, Egadi e San Vito spettacolo,che acquolina in bocca mi fai venire e che fatica il rientro!

Leggi anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...